Denominazione: Offida Passerina DOCG
Vitigno: 100% Passerina
Vinificazione: Pressatura soffice, decantazione del mosto a freddo e fermentazione alcolica in condizioni di semi-riduzione. Affina in acciaio con ripetuti batonage.
Degustazione: Colore paglierino tendente al verdolino. Si percepiscono netti profumi varietali con sensazioni olfattive di frutta esotica e fiori bianchi. Freschezza e leggerezza le parole d’ordine di questo vino. In bocca si ripetono le note fruttate percepite al naso.

“A gli alvëari d’abbruciar t’esorto, / E per canali di bucate canne/[…] e mosto/ Cotto a gran foco, e grappoli impassiti/ Di psithia vite” [Georgiche, Libro IV – P. Virgilio M.] 

La versatilità della passerina pare che fosse nota già agli antichi romani; persino utile nella guarigione delle api. Così versatile da garantire profumi sublimi alle basse rese delle DOCG; saldare debiti alle eccezionali rese dell’IGT.